officina

è un'associazione culturale e di promozione sociale: uno spazio espositivo, un luogo di lavoro ( OSTic, officina STUDIO TEMPI in campagna ) un punto di condivisione e di aggregazione, una casa, uno spazio "esterno" ed "interno".

La caratteristica principale che rende particolare questo luogo è quella di essere un luogo che offre idee e soluzioni di arredamento e, nello stesso tempo, occasioni di scambio culturale che parlano i multiformi linguaggi espressivi della contemporaneità.

L'officina  è insomma un luogo dove le ragioni dell'abitare - un "abitare poetico" per dirla in termini più ambiziosi - si intrecciano e si scambiano con quelle del comunicare, del dialogare, del riflettere, dell'ascoltare, del vedere.

All'interno delle attività di officina sono infatti collocate in esposizione continua anche opere ed installazioni di artisti perché secondo Alberto Tempi ciò che qualifica l'abitare non è tanto la funzionalità o la bellezza degli oggetti, ma la loro profondità, vale a dire la capacità di andare al di là del puro apparire, di essere insomma portatori di significato. Attualmente vi sono in esposizione lavori di  Elena Barthel, Silvia Cardini, Davide Di Taranto, Fabrizio Gerbino, Francesco Roviello, Mauro Staccioli, Vittoria Tempi.

"L'officina" è tuttavia anche un luogo di eventi che diventano dei veri e propri "scambi" perché sono appunto progettati per valorizzare l'incontro personale e l'esperienza consapevole: un #jukeboxdellearti dove poter pensare. 

L'officina" è accessibile in rete all'URL: http://www.officinastudiotempi.com/o-f-f-i-c-i-n-a/archivio-eventi  che contiene la galleria virtuale dei percorsi narrativi, artistici, di ricerca, gli artisti che hanno esposto o hanno partecipato ad incontri (con un archivio di testi critici che li riguardano) e degli eventi in programma.


alberto tempi

elena barthel

daniele corrotti

raffaello alberti

massimo palazzeschi

alessio aldinucci